Soffiaggio tecnico

Il soffiaggio tecnico è una tecnologia di lavorazione delle materie plastiche che permette di produrre componenti cavi al loro interno. Ne sono esempi i serbatoi, le condotte, le tubazioni, i sifoni, ecc., cioè tutti componenti al cui interno scorre o giace un fluido e che hanno delle particolari applicazioni industriali.

La realizzazione del manufatto prevede l’utilizzo di uno stampo correttamente progettato e realizzato per l’applicazione specifica. E’ quindi fondamentale avere il supporto di un’attrezzeria specializzata per non avere problemi durante la fase di produzione spinta del componente, dove l’attrezzatura è molto sollecitata.

La moderna tecnologia permette di raggiungere standard di lavorazione molto elevati e la possibilità di realizzare componenti con uno sviluppo geometrico di tipo tridimensionale, questo per rispondere alla necessità di sfruttare al massimo gli spazi disponibili all’interno dei prodotti di nuova concezione.

Talvolta il componente soffiato necessita di un processo di finitura e di collaudo per garantire le performance di progetto o di tenuta e tipicamente questo processo è realizzato attraverso attrezzature automatizzate che garantiscono elevati standard di qualità.

Correlate al soffiaggio tecnico ci sono altre tecnologie che servono ad aumentare la performance del componente esempio:

la sovra-iniezione di componenti termoplastici o gomme termoplastiche,

il sovra soffiaggio di componenti stampati ad iniezione,

la saldatura a lama calda, a vibrazione lineare o roto-frizione.

L’utilizzo combinato ed organizzato di queste tecnologie consente di ottenere un’ampia gamma di soluzioni tecniche, per cui quando si pensa ad un nuovo prodotto, è sempre da privilegiare un’attività di co-design per raggiungere il miglior compromesso possibile già in fase di progetto.

Materiali utilizzati: PP, PE, PA, PSU, PPS, ABS, TPV, TPU, PBT, SAN, PMMA, PC e i loro compositi.


Back